ARRESTO CARDIACO MENTRE GUIDA, SALVATO DAL 118 A PESCARA

PESCARA, Si è sentito male mentre era alla guida della sua automobile ed è andato in arresto cardiaco, ma il personale del 118 è riuscito a salvarlo dopo mezz’ora di manovre rianimatorie. Protagonista dell’episodio, avvenuto nel pomeriggio a Pescara, è un 44enne di Montesilvano, ora ricoverato in ospedale. Chiuso temporaneamente un tratto di viale Bovio, per consentire le operazioni di soccorso.

L’uomo era nei pressi della Regione Abruzzo, quando si è sentito male ed ha subito frenato. L’amico che era in macchina con lui ha lanciato l’allarme e sul posto sono arrivate un’ambulanza della Misericordia e la medicalizzata del 118.

L’uomo è stato massaggiato, trattato farmacologicamente e defibrillato diverse volte, finché il respiro non è tornato spontaneo. Poi è stato trasportato in ospedale. Ora è ricoverato in rianimazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
Vai alla barra degli strumenti