Lugano: il maltempo mette sotto pressione il 118

Oltre ottanta le richieste di intervento da questa mattina – Per far fronte alla situazione è stata attivata una sala operativa presso la caserma dei pompieri di Lugano – La regione più colpita è quella del Mendrisiotto

Oggi la CECAL  118 (Centrale Cantonale di Allarme 118) è stata sollecitata per diverse richieste di intervento legate al maltempo. Dalle 11 fino a alle ore 13.30 le telefonate al numero di allarme 118 sono state un’ottantina.

Per far fronte alle diverse richieste di intervento dalle 11:10 è stata attivata l’apposita sala operativa CECAL118 che si trova presso la caserma dei pompieri di Lugano. La sala resterà aperta e in funzione fino a questa sera.

a_3f0c6551b9cf45cfcf6f9809ffb0f37dQuesta sala viene attivata in casi particolari quando si verificano eventi a catena e permette di gestire fino a 600 richieste di intervento all’ora garantendo la trasmissione degli interventi alle caserma dei pompieri interessati. Attualmente la regione più colpita è quella del Mendrisiotto, nello specifico la zona circostante a Chiasso. La Sala operativa CECAL118 ha trasmesso circa una cinquantina di allarmi.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
Vai alla barra degli strumenti