Liguria, interventi del 118 per malori sulle spiagge tra Cervo e Ventimiglia

Le regole, ovviamente sono poche e semplici e coinvolgono soprattutto bambini ed anziani, che sono invitati a non esporsi ai raggi del sole per lungo tempo ed in particolare nelle ore più calde della giornata. 

D_1f407b2362Lunga serie di interventi, nel primo pomeriggio di oggi per il personale medico del 118 e delle ambulanze sparse lungo il territorio Ligure, a causa di molti malori sulle spiagge tra cui in particolare a Cervo e Ventimiglia. Fortunatamente non dobbiamo registrare problemi di grave entità ma, purtroppo, con l’innalzarsi delle temperature e dell’umidità (e quindi dell’afa), ci sono troppi frequentatori degli arenili che non sanno ancora rispettare le semplici norme da seguire, per evitare problemi e conseguenti malori.

I medici del soccorso imperiese e le ambulanze sono intervenuti in diverse occasioni per malori dovuti all’eccessiva esposizione al sole e qualche congestione, per fortuna di lieve entità, dovuta al classico bagno dopo aver mangiato. Le regole, ovviamente sono poche e semplici e coinvolgono soprattutto bambini ed anziani, che sono invitati a non esporsi ai raggi del sole per lungo tempo ed in particolare nelle ore più calde della giornata.

Ovviamente va fatto trascorrere del tempo da quando si mangia, almeno 3 ore, prima di immergersi in acqua. Nel caso di dubbi è consigliabile rimanere sempre in luoghi dove il mare è basso e consente quindi un rapido ritorno a riva. Anche oggi, forse la prima domenica di vero caldo torrido dell’estate, medici ed operatori delle pubbliche assistenze hanno lavorato duramente per sostenere le molte richieste di villeggianti che hanno affollato le spiagge.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
Vai alla barra degli strumenti