Ariano, collassato in auto: ventenne salvato dal118

Operatori costretti a sfondare il lunotto posteriore della vettura.

Un gesto dettato dal buon senso da parte del giovane, che ha evitato sicuramente conseguenze gravi a se stesso e ad altre persone e nello stesso tempo un intervento salva vita e rapidissimo della Polizia…Ariano Irpino.  

Collassato in auto, con lo stereo accesso ad alto volume fermo ai bordi della strada. Paura in località Stratola ad Ariano Irpino. A lanciare l’allarme è stata una donna che si era recata a buttare l’immondizia nella vicina piazzola. Immediato l’intervento della Polizia e del 118. Il giovane non rispondeva alle sollecitazioni a tal punto da far temere il peggio. I poliziotti hanno provato a sollecitarlo in tutti i modi fino a smuovere l’auto con le mani, per cercare di svegliarlo, ma niente. Momenti di paura, quando il ragazzo disorientato, si è poi accasciato sull’altro sedile, quasi privo di forze. Da qui la decisione di un agente della volante di sfondare il lunotto posteriore della vettura. Era sotto l’effetto dell’alcol dopo aver preso parte ad un ricevimento. Ha confessato egli stesso ai poliziotti di essersi fermato, perchè non in grado di proseguire il suo viaggio verso casa per poi addormentarsi profondamente fino a non sentire più nulla. Un gesto dettato comunque dal buon senso e da apprezzare quello del giovane, che ha evitato atraversio la sosta sicuramente conseguenze gravi a se stesso e ad altre persone e nello stesso tempo un intervento salva vita e una corsa contro il tempo da parte della Polizia. 

 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
Vai alla barra degli strumenti