Americani in visita alla centrale del 118 Pistoia

Formazione sulle tecnologie usate per le emergenze-urgenze

Pistoia. 19 luglio 2016 –  Una delegazione americana, leader in elettromedicali e telemedicina ha visitato oggi la Centrale operativa 118 Empoli-Pistoia per comprendere direttamente quali tecnologie vengono utilizzate nel sistema emergenza e urgenza per gli interventi “salvavita”. Venuti a downloadconoscenza dei percorsi sanitari adottati e dei progetti in essere (dal massaggiatore cardiaco ai tablet su tutti i mezzi di soccorso) sono rimasti particolarmente colpiti dalle innovazioni adoperate in ambito sanitario pubblico. Nel nord America -30 milioni di mezzi dedicati al soccorso e altrettanti utilizzati per la non emergenza- anche l’emergenza e urgenza è infatti totalmente privatizzata. La Centrale operativa 118 Empoli- Pistoia che gestisce 115.000 chiamate e 90.000 interventi all’anno è stata apprezzata dalla delegazione per le soluzioni tecnologiche impiegate messe a disposizione della popolazione per salvare il più possibile vite umane.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
Vai alla barra degli strumenti